Gaetano Siscaro

Professore associato di Entomologia generale e applicata [AGR/11]

Formazione e carriera

Novembre 1985, consegue la laurea in Scienze Agrarie presso l'Università di Catania; 
Aprile 1992, assume servizio in qualità di ricercatore universitario afferente al gruppo disciplinare G04 "Difesa della produzione vegetale" presso l'Istituto di Entomologia agraria dell'Università di Catania; 
Giugno 1992, consegue il titolo di Dottore di Ricerca in Entomologia agraria presso l’Università di Napoli Federico II, discutendo una tesi sulla tassonomia a biologia di Imenotteri parassitoidi di cocciniglie; 
Ottobre 1994, Antibes (Francia), corso di perfezionamento sui parassitoidi di aleirodi di interesse agrario presso il Laboratorio di Biologia degli Invertebrati dell'I.N.R.A.; 
Gennaio 1996, viene confermato nel ruolo dei ricercatori universitari per il settore scientifico disciplinare G06A “Entomologia agraria” a decorrere dall’aprile 1995; 
Aprile 1999, Silwood Park “The Imperial College” (Inghilterra), corso specialistico del Natural History Museum di Londra sulla tassonomia e biologia degli Imenotteri parassitoidi;
Ottobre 2002, assume servizio in qualità di professore associato presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Catania per il raggruppamento disciplinare AGR 11 “Entomologia generale e applicata”; 
Luglio 2006, viene confermato come professore associato presso il Dipartimento Gestione dei Sistemi agroalimentari e ambientali (oggi confluito nel Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente) dell'Università di Catania, che è la sua posizione attuale.
Maggio 2021, consegue l’Abilitazione Scientifica Nazionale per il Settore Concorsuale 07/D1 Patologia Vegetale e Entomologia - Prima Fascia, valida per il periodo 31/05/2021- 31/05/2032


Affiliazioni scientifiche
- Società Entomologica Italiana (SEI) Sezione di Entomologia agraria dal 1991;
- International Organization for Biological and Integrated Control of Noxious Animals and Plants – West Palaearctic Regional Section (IOBC/wprs) dal 1992;
- International Society of Citriculture (ISC) dal 2004;
- Accademia Nazionale Italiana di Entomologia, Accademico Straordinario dal 2018
- Accademia Gioenia di Catania, Corrispondente residente da Dicembre 2021

Ultimo aggiornamento: 21/06/2024

VISUALIZZA LE PUBBLICAZIONI
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
VISUALIZZA GLI INSEGNAMENTI DALL'A.A. 2022/2023 AD OGGI

Anno accademico 2021/2022


Anno accademico 2020/2021


Anno accademico 2019/2020


Anno accademico 2018/2019


Anno accademico 2017/2018


Anno accademico 2016/2017


Anno accademico 2015/2016

ORCID icon http://orcid.org/0000-0001-6802-1949

https://www.researchgate.net/profile/Gaetano_Siscaro

Tematiche di ricerca

La sua attività di ricerca è stata condotta dal 1986 presso l'Istituto di Entomologia agraria prima e successivamente presso il Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A) (già Dipartimento di Scienze e Tecnologie Fitosanitarie e Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agroalimentari e Ambientali) dell'Università degli Studi di Catania. 
Dopo un primo periodo di studi sulla tassonomia e biologia di imenotteri parassitoidi di fitofagi di interesse agrario e forestale, avviati nel corso degli studi dottorali presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II e proseguiti nel corso della sua attività in qualità di ricercatore presso l’Istituto di Entomologia agraria dell’Università di Catania, ha maturato una più che trentennale esperienza di ricerca sia di base che applicata sulle tecniche di lotta integrata contro gli insetti fitofagi di importanza economica in colture di interesse agrario, soprattutto agrumi e colture protette; in tale ambito, particolare attenzione è stata da lui dedicata agli aleirodidi, cocciniglie e minatori fogliari.
Dal 1992 opera attivamente nell’ambito del IOBC/wprs Working Groups on “Integrated control of citrus fruit pests" e più recentemente “Integrated Control in Protected Crops-Mediterranean Climate” ed è stato anche organizzatore locale del Meeting IOBC “IPM on Citrus” tenutosi a Catania nel novembre del 2007. 
I suoi interessi scientifici sono incentrati prevalentemente sui seguenti argomenti:
- Strategie di controllo biologico e integrato dei fitofagi in agrosistemi mediterranei;
- Valorizzazione delle biocenosi antagoniste di fitofagi di interesse economico;
- Biologia di antagonisti naturali di fitofagi.