Giuseppe Cirelli

Professore ordinario di Idraulica agraria e sistemazioni idraulico-forestali [AGR/08]
Ufficio: Via S. Sofia, 100 - CATANIA
Email: giuseppe.cirelli@unict.it
Telefono: +39 095 7147545
Fax: +39 0957147600
giuseppe.cirelli
Orario di ricevimento: Martedì dalle 11:00 alle 12:30 Il docente potrà essere contattato anche tramite la piattaforma MS Teams (codice xwyo611) o tramite skype (giuseppe.cirelli)


Giuseppe Luigi CIRELLI 

Laureato in Ingegneria Forestale presso l'Università di Trento. Dottore di di ricerca in Idronomia Ambientale (Università di Palermo, 1996) e Professore ordinario nel settore AGR08 “Sistemazioni idraulico-forestali e idraulica agraria” presso l’Università di Catania. Ha pubblicato complessivamente oltre 150 lavori scientifici su: la gestione delle risorse idriche in agricoltura, il riuso delle acque reflue in agricoltura, i trattamenti naturali delle acque reflue, l’erosione e conservazione del suolo.  Coordinatore o responsabile scientifico di numerosi progetti nazionalie ed europei. Refero di prestigiose riviste internazionali come Agricultural Water Management, Ecological Engineering, Science of Total  Environment and Guest Editor  di WATER -  Special Issue "Advanced Technologies and Perspectives in Wastewater Agricultural Reuse".

Open Researcher and Contributor ID:  https://orcid.org/0000-0002-8227-4878

H-index = 23, according Scopus (http://www.scopus.com/authid/detail.url?authorId=6602946376#),  .

Dal 2017 fa parte del Consiglio Regionale per la Protezione del Patrimonio Naturale (C.R.P.P.N.) della Regione Sicilia ed è il coordinatore della I commissione.

Dal luglio 2019 è stato eletto membro del Management Committee  dell’IWA - International Water Association Specialist Group Wetland Systems for Water Pollution Control https://iwa-connect.org/group/wetland-systems-for-water-pollution-control/about

Catania,  18 settembre 2021


Scarica il file

Ultimo aggiornamento: 17/09/2021


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2021/2022


ANNO ACCADEMICO 2020/2021


ANNO ACCADEMICO 2018/2019


ANNO ACCADEMICO 2017/2018


ANNO ACCADEMICO 2016/2017


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

L'attività di ricerca è principalmente incentrata sulle seguenti tematiche: trattamenti naturali delle acque reflue, infrastrutture verdi per la gestione sostenibile delle acque, riuso delle acque reflue depurate nel settore agricolo ed urbano, irrigazione aziendale, tecniche di risparmio idrico in agricoltura. Ha pubblicato oltre 150 lavori scientifici su riviste nazionali ed internazionlai, atti di convegno e capitoli di libri. L' H-index è pari a 23 secondo la banca dati Scopus http://www.scopus.com/authid/detail.url?authorId=6602946376#)..

Ha avviato attività di collaborazione tecnico-scientifica con aziende che operano nel settore della microirrigazione,ed in particolare  con la IRRITEC S.p.A., con il cui contributo tecnico sono stati realizzati due campi sperimentali presso San Michele di Ganzaria (prove di irrigazione con acque reflue urbane depurate) e Lentini (prove di irrigazione deficitaria). Ha collaborato, nella qualità di esperto ambientale, alla redazione di diversi progetti di, idraulica agraria, sistemazioni idraulico forestali,  trattamento e recupero delle acque reflue.

Dal 2014 svolge attività di consulenza per il trattamento delle acque refue tramite fitodepurazione per conto dell'IKEA Retail Italy, sede di Catania.

Dal 2017 fa parte del Consiglio Regionale per la Protezione del Patrimonio Naturale (C.R.P.P.N.) della Regione Sicilia ed è il coordinatore della I commissione.

Dal luglio 2019 è stato eletto membro del Management Committee  dell’IWA - International Water Association Specialist Group Wetland Systems for Water Pollution Control https://iwa-connect.org/group/wetland-systems-for-water-pollution-control/about

 

Gli studenti dei corsi di studio triennali (tesi compilative) e magistrali (tesi sperimentali) sono
pregati di contattare direttamente i docenti responsabili delle attività scientifiche qualora
interessati alle tematiche elencate nel file allegato.
Gli studenti dei corsi di studio magistrali per l’assegnazione della tesi sperimentale devono
contattare i docenti almeno 6 mesi prima della sessione di laurea prevista.

Scarica il file