VIDEO LEZIONI

Il nostro Ateneo, grazie ad un accordo con Microsoft, mette a disposizione dei propri studenti e personale, Office 365, il software che include Microsoft Teams, piattaforma di collaborazione e condivisione per la didattica a distanza che consente di seguire lezioni interattive in videoconferenza.
La dotazione hardware minima per prendere parte ad una video lezione è: un computer dotato di cuffie e/o altri dispositivi audio, oppure un tablet o uno smartphone.
CODICI INSEGNAMENTI GUIDA ACCEDI A MICROSOFT TEAMS

Presentazione del corso

Obiettivo del corso di laurea in PIANIFICAZIONE E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE DEL TERRITORIO E DEL PAESAGGIO è la formazione di laureati in grado di:
  • conoscere gli aspetti relativi alla pianificazione del territorio e del paesaggio;
  • conoscere le associazioni vegetali che maggiormente caratterizzano il territorio e il paesaggio mediterraneo;
  • conoscere e sapere gestire gli ecosistemi naturali, gli agro-ecosistemi con spiccata vocazione ambientale e paesaggistica e gli spazi a verde pubblici e privati;
  • conoscere e interpretare la natura e l'evoluzione del territorio, anche con riferimento alle sue caratteristiche socio-economiche;
  • conoscere le tecniche e gli strumenti adeguati per la progettazione, gestione e tutela fitosanitaria di sistemi arborei e forestali a fini ambientali e di tutela del territorio, nonché di spazi a verde privato e pubblico;
  • conoscere le tecniche di pianificazione territoriale in ambito urbano e del paesaggio, nonché la normativa e gli strumenti tecnici per la progettazione di assetti infrastrutturali;
  • conoscere gli strumenti per il governo e lo sviluppo sostenibile del territorio e dell’ambiente e per valutare gli effetti della pianificazione, della progettazione e della gestione sulle risorse territoriali e ambientali;
  • sapere analizzare e comprendere i processi di trasformazione intervenuti nell’uso del suolo, nell’ambiente e nel paesaggio;
  • conoscere l’idrologia e sapere gestire le manifestazioni di dissesto idrogeologico del territorio agro-forestale;
  • conoscere e sapere applicare gli strumenti della moderna geomatica per l’analisi e la rappresentazione cartografica del territorio e dell’ambiente e la gestione spazializzata di dati;
  • conoscere le metodologie e le tecniche per una corretta e sostenibile gestione delle risorse idriche e tutela dei corpi idrici dalle fonti di inquinamento puntuali e diffuse;
  • conoscere gli strumenti e le tecniche per il recupero e la valorizzazione degli edifici rurali e per i nuovi inserimenti edili con caratteristiche eco-sostenibili;
  • conoscere le tecnologie, le macchine e gli impianti per la gestione del territorio e per la produzione sostenibile di energia;
  • conoscere gli strumenti e le tecniche per la protezione del suolo e per garantire un adeguato assetto idraulico del territorio;
  • elaborare elaborare politiche ambientali e territoriali compatibili con le esigenze di crescita economica e sociale;
  • applicare le metodologie di valutazione economica delle risorse per eseguire adeguate analisi costi-benefici dei piani e degli investimenti pubblici e privati a difesa del territorio e dell’ambiente.

 

ATTIVITÀ PROFESSIONALI

Il laureato in Pianificazione e Sostenibilità Ambientale del Territorio e del Paesaggio può essere ammesso:
  • all’esame di Stato per l’iscrizione alla sezione B (agronomo junior) dell’Albo professionale dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali;
  • all’esame di Stato per l’iscrizione alla sezione B, settore Pianificazione (pianificatore junior) dell’Albo professionale dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori;
  • all’esame di Stato per il conseguimento del titolo di Geometra Laureato;
  • all’esame di Stato per il conseguimento del titolo di Agro-tecnico Laureato;
  • all’esame di Stato per il conseguimento del titolo di Perito Agrario Laureato.

 

INSEGNAMENTI

Il corso è articolato in due percorsi curriculari
  • Gestione sostenibile del territorio agroforestale
  • Pianificazione territoriale, ambientale e del paesaggio

e prevede i seguenti insegnamenti, 11 in comune e 8 specifici per ciascun percorso curriculare.

PRIMO ANNO >
  • Matematica e statistica
  • Informatica per la gestione dei dati
  • Idraulica ambientale e geomorfologia
  • Fondamenti di arboricoltura e selvicoltura generale
  • Disegno tecnico
  • Rilievo e trattamento informatizzato dei dati territoriali
  • Analisi del territorio e degli insediamenti
SECONDO ANNO >
  • Storia del territorio e pianificazione territoriale
  • Idrologia e tutela del territorio
  • Economia ambientale e territoriale
  • Infrastrutture per il territorio
  • Curriculum Gestione sostenibile del territorio agroforestale  >
    • Agronomia ambeintale e Inerbimenti
    • Gestione sostenibile del suolo e dei sistemi zootecnici
  • Curriculum Pianificazione territoriale, ambientale e del paesaggio >
    • Geografia urbana e dei processi territoriali
    • Pianificazione dei trasporti
    • Ingegneria sanitaria e ambientale
TERZO ANNO >
  • Curriculum Gestione sostenibile del territorio agroforestale >
    • Tecnologie per la salvaguardia del territorio e la sostenibilità ambientale
    • Impianti irrigui per le aree a verde
    • Paesaggio, aree protette e procedure ambientali
    • Gestione delle aree a verde, parchi e giardini
    • Difesa fitosanitaria
    • Caratterizzazione e del paesaggio e costruzioni rurali
  • Curriculum Pianificazione territoriale, ambientale e del paesaggio >
    • Pianificazione territoriale e urbanistica 2
    • Architettura del paesaggio e progettazione territoriale
    • Estimo
    • Sistemi informativi per l'ambiente e il territorio
    • Storia e metodi qualitativi per lo studio dell'ambiente

Sono inoltre previsti due insegnamenti a scelta dello studente, un insegnamento di lingua inglese e l’espletamento di un periodo di tirocinio formativo presso Enti o aziende convenzionati con l’Ateneo.