Teresa Graziano

Professore associato di Geografia Economico-Politica [M-GGR/02]
Ufficio: via Santa Sofia 100, Catania - 2nd piano, stanza 10
Email: tgraziano@unict.it
Telefono: 095 7147552
Orario di ricevimento: Ricevimento a distanza: Teams, previa prenotazione tramite email (il codice sarà fornito in fase di prenotazione) | Mercoledì dalle 11:00 alle 12:00 | Venerdì dalle 10:00 alle 11:00


Teresa Graziano è Professore associato di Geografia economico-politica nel corso di laurea in Pianificazione e Sostenibilità ambientale del Territorio e del Paesaggio.  

Nell'A.A. 2003/2004 si è laureata in Lingue e culture europee con 110 e lode, con una tesi di laurea in Geografia incentrata sulla relazione tra evoluzione della struttura urbana e dinamiche di sedentarizzazione migrante in Francia, le cui ricerche sono state svolte a Parigi nell'ambito di una borsa Socrates-Erasmus (2003).

Ha conseguito il dottorato di ricerca in “Geografia” (MGGR/01) presso l’Università degli studi di Catania (2009) e in Territorio e Scienza del Paesaggio” (MGGR/02) presso l’Università degli studi di Sassari (2017).

Dopo un soggiorno di ricerca all’Università Denis Diderot – Paris VII di Parigi (2004), è stata titolare di una borsa finanziata dal Ministero degli Affari Esteri alla delegazione permanente italiana alla Nato di Bruxelles (2005) e, tra il 2005 e il 2008, componente dell’Osservatorio Mediterraneo 2010 istituito dall’ex Facoltà di Lingue e Culture Europee dell’Università di Catania. In qualità di componente dell'Osservatorio, nel 2006 ha ottenuto una borsa per svolgere indagini sul campo e d'archivio a Tunisi, presso l’Institut de recherche sur le Maghreb Contemporain.

Già assegnista di ricerca in Geografia economico-politica dal 2010 al 2012 nell'ex dipartimento di Architettura e Urbanistica  (oggi Ingegneria civile e Architettura) ed Economia e Impresa (2017-2018) dell'Università degli studi di Catania, è stata Visiting Fellow nel dipartimento di Geografia della Royal Holloway – University of London (2010) e nel gruppo di ricerca TIC&Migrations della FMSH di Parigi (2011). Da giugno a dicembre 2019 è stata Visiting Academic presso il Dipartimento di Geografia dell'Universitat de Barcelona nell'ambito del programma di sostegno alla mobilità internazionale di docenti e ricercatori "Leonardo da Vinci", promosso da MIUR e CRUI. Nel 2021 ha superato la selezione internazionale indetta dalla Fondation Maison Sciences de l'Homme di Parigi ed è stata nominata Dirécteur d'études associé per coordinare un progetto di ricerca su piattaforme partecipative, verde urbano e governance del territorio.

Tra il 2012 e il 2017 è stata titolare di contratti di collaborazione alla ricerca nell'ambito di diversi progetti nazionali e internazionali finanziati da: Programma UE - Progetto “1G-MED08-276/MEDISS Renforcer les capacités d’innovation de la filière Senteurs Saveurs sur le pourtour de la Méditerranée – 2009/2011”; Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Siciliana; Società Geografica Italiana; ISMEA – Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare; PON SINERGREEN- RES NOVAE (Smart Intelligent GREEN Energy) – Smart Energy Master per il governo energetico del territorio; PRIN 2015 “Commercio, consumo e città: pratiche, pianificazione e governance per l’inclusione, la resilienza e la sostenibilità urbane”; FIR2014 – Università degli studi di Catania, “Il paradigma della Smart City per la promozione di un turismo creativo ed esperienziale dei siti Unesco. Il caso del vulcano Etna - patrimonio dell'Umanità”; FIR2018 “Deindustrializzazione e Sviluppo Sostenibile”; Center for migration studies istituito dalla Fondazione Mediterraneo Sicilia Europa/C.U.M.O., Consorzio Universitario Mediterraneo Orientale di Noto (SR).

È componente di diversi gruppi di ricerca nazionali e internazionali, tra i quali: gruppi di lavoro della Società Geografica Italiana per la redazione del Rapporto Annuale; gruppi di lavoro Agei-Associazione dei Geografi Italiani;  gruppo di ricerca internazionale “City, Urban Retail and Consumption”; gruppo di ricerca “Tic & Migrations” della Fondation Maison des Sciences de l’Homme, Parigi; collettivo internazionale “ICT4D. Information and Communication Technologies for development”, Department of Geography - Royal Holloway, University of London; International Geographical Union Commissions (Geography of Governance; Geography of Tourism, Leisure, and Global Change; Global Change and Human Mobility; Mediterranean Basin; Political Geography).

Svolge attività di referee per diverse riviste scientifiche nazionali e internazionali (Il Capitale Culturale. Studies on the Value of Cultural HeritageRivista Geografica ItalianaTerritorioAlmatourism - Journal of Tourism, Culture and Territorial DevelopmentThe Geographical reviewEuropean Urban and Regional studies, Cities, Sustainability) ed è componente del comitato scientifico e di redazione della Collana "Narrazioni Geografiche del Territorio" (Aracne, Roma).

Ha partecipato con contributi e/o relazioni a circa cinquanta convegni nazionali e internazionali, in diversi dei quali è stata discussant/chair e coordinatrice di sessione, tra cui: 35th Eurogeo Conference “The Power of Geography and the role of Spatial Information”, University of Malta, 2014, Valletta, Malta; XXXII Congresso Geografico Italiano (Roma, 2017); Fifty Years of Local Governance 1980 – 2030, International Geographical Union - Commission on Geography of Governance, Institute of Geography and Spatial Planning - University of Lisbon (Lisbona, 2017).

Nel 2016 la Società geografica italiana le ha attribuito il Premio per le Scienze geografiche dedicato a studiosi under 40 che si sono distinti per originalità e innovazione della produzione scientifica. 

Nell'agosto 2018 è stata selezionata come nuova componente dello steering committe dell'IGU-YECG - Young & Early Careers Geographers, una task force di giovani geografi che opera all'interno dell'International Geographical Union.

Dal 2020 è stata nominata Fiduciaria regionale della Società Geografica Italiana, per la quale è co-curatrice del Rapporto annuale 2022 (in fase di stesura).

 


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2021/2022


ANNO ACCADEMICO 2019/2020


ANNO ACCADEMICO 2018/2019

Geografia urbana e dei processi territoriali: gentrification/rigenerazione territoriale e pratiche turistiche; smart city e nuove tecnologie per la governance del territorio; aree interne/marginali; modelli e pratiche di co-progettazione territoriale.

Geografia dell’informazione e innovazione: il ruolo delle nuove tecnologie nei processi di territorializzazione reale/virtuale; smart tourist destination; e-planning/e-democracy; milieux dell’innovazione e startup in ambito urbano e rurale.

 

 

 

dal 13/03/2010: Iscritta all’Albo Nazionale dei Giornalisti, elenco pubblicisti.