Francesco Martinico

Professore ordinario di Urbanistica [ICAR/21]

Professore Ordinario del settore scientifico disciplinare ICAR 21 "Urbanistica" nell’Università degli studi di Catania, dal Novembre 2017.

È stato Professore associato dei settori scientifico disciplinari ICAR 20 "Tecnica e pianificazione urbanistica", e ICAR 21 “Urbanistica” presso la facoltà di Architettura dell’Università degli studi di Catania, dal 2005 al 2017.

È stato ricercatore universitario (ICAR 20), dal 2001 al 2005, presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli studi di Catania dove ha tenuto i corsi Pianificazione Territoriale, Ingegneria del Territorio, Sociologia Urbana e Laboratorio di Urbanistica.

È Dottore di Ricerca in Pianificazione Urbana e Territoriale dal 1999 (XI ciclo).

Laureato in Ingegneria Civile Edile Indirizzo Architettura e Pianificazione, ha frequentato corsi di specializzazione presso l’ INSEAD di Fontainebleau (Francia) l’University of Surrey (Gran Bretagna).

 

 

Ultimo aggiornamento: 10/05/2024

VISUALIZZA LE PUBBLICAZIONI
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
VISUALIZZA GLI INSEGNAMENTI DALL'A.A. 2022/2023 AD OGGI

Anno accademico 2021/2022


Anno accademico 2020/2021


Anno accademico 2019/2020


Anno accademico 2018/2019


Anno accademico 2017/2018


Anno accademico 2016/2017


Anno accademico 2015/2016

I principali campi di ricerca sono la trasformazione e la gestione della città e del territorio, studiati anche attraverso l’applicazione dei sistemi informativi territoriali e con particolare riferimento alla tutela dei centri storici, alle conseguenze delle nuove modalità della produzione manifatturiera e alla tutela del paesaggio e dell’ambiente. 

Si è occupato in particolare di pianificazione delle aree industriali e delle relazioni tra lo sviluppo economico e la pianificazione di area vasta. Negli ultimi anni gli interessi di ricerca si sono indirizzati verso le conseguenze territoriali dei cambiamenti climatici e dell’invecchiamento della popolazione.  

  •  Partecipa  al gruppo di ricerca dell'unità di Catania dei Progetto di rilevante interesse nazionale – PRIN  Bando 2022 PNRR "Restoring Biodiversity as a tool for Climate Change Mitigation"  P20228T8TJ
  • Ha partecipato al gruppo di ricerca dell'unità di Catania dei Progetto di rilevante interesse nazionale – PRIN 2017 ‘Politiche regionali, istituzioni e coesione nel Mezzogiorno d’Italia’ (codice progetto 20174BE543), finanziato dal Miur nel triennio 2020-2023. 
  • È stato project leader del programma Erasmus+ AdapTM (2018-2020) che comprende partners da Egitto, Grecia, Lituania e  Slovenia sull’adattamento al cambiamento climatico.
  • Dal 2013 al 2016 ha partecipato al progetto SPECIAL (Spatial Planning and Energy for Communities in All Landscapes), , cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma Intelligent Energy Europe.
  • È stato componente del gruppo di ricerca del progetto EU Interreg IV C Program, Grabs - Green and Blue Space Adaptation for Urban Areas and Eco Towns (2009-2011). 
  • È stato componente dei gruppo di ricerca dei  PRIN dal titolo: Tempo e spazio per la qualità e la sicurezza degli spazi pubblici (coordinato dalla Prof. Sandra Bonfiglioli del Politecnico di Milano) e Itatour (coordinato da Prof. N. G. Leone).  
  • È stato promotore di scambi scientifici e istituzionali tra la Sicilia e il Galles nelle ambito dei quali è stato invitato tenere conferenze presso l’University of Cardiff.
  • È stato responsabile di programmi di ricerca di Ateneo dal 2001. 
  • Ha svolto il coordinamento scientifico di vari seminari e conferenze nazionali e internazionali 
  • È  membro dell’Advisory Board dell’International Journal of Euro-Mediterranean Studies (IJEMS) e dell’Editorial Board della rivista: Renewable energy and Sustainable Development. 
  • Dal 2001 è socio della Società Italiana degli Urbanisti (SIU), e dal 2003 dell’ International Society of City and Regional Planners (ISoCaRP). 
  • Svolge regolare attività di revisione di articoli per riviste scientifiche indicizzate. 

Attività di servizio al territorio 

  • Svolge costantemente, dal 2001 ad oggi, attività di servizio al territorio collaborando alla redazione di piani territoriali mediante convenzioni di ricerca stipulate con amministrazioni pubbliche, in qualità di responsabile scientifico e di componente dei gruppi di ricerca.

    -      Fa parte dei gruppi di ricerca che collaborano con le amministrazioni di Acireale  Ragalna, Ragusa e Rosolini per la redazione dei Prg.

    -      È componente  Gruppo Tecnico Scientifico di Supporto Al RUP per la redazione del piano Strategico della Città Metropolitana di Catania. 

    -      È componente, dal 2018 ad oggi, del gruppo di lavoro costituito presso l’ Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Siciliana, per la predisposizione delle Linee Guida per la redazione del Piano Territoriale Regionale.

    -      È  stato responsabile scientifico della convenzione di ricerca per il Prg di Avola, da aprile 2013 al 2021. 

    -      È stato responsabile scientifico (con Paolo La Greca) per il coordinamento generale del piano Provinciale della Provincia di Siracusa e per la redazione del Prg di Catania. 

    -      È stato componente dei gruppi di lavoro per la consulenza al Piano Paesistico Regionale (Ambiti.11, 12 e 17) (Responsabili Scientifici Prof: Giuseppe Dato e Paolo La Greca).

    -      Ha coordinato la convenzione di ricerca tra l’Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Siciliana e il Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell’Università di Catania per l’analisi dei principali sistemi industriali commerciali e logistici, nell’ambito degli studi per la redazione e del Piano Urbanistico Territoriale Regionale (responsabile scientifico: Prof. Paolo La Greca, anno 2002)

    -      È stato componente (dal 2012) delle Commissioni per la tutela delle Bellezze Panoramiche (Art. 137 Dgls 42/2004)  di Catania e Siracusa.

10/05/2024
Ricevimento

Mercoledì 9-13 previo appuntamento da richiedere via mail