La certificazione ECDL-GIS

La certificazione GIS si articola su tre moduli d'esame separati, il cui superamento complessivo porta al conseguimento della certificazione.
I primi due moduli vertono sulla conoscenza della geodesia e della topografia applicata ai GIS e della cartografia digitale, delle tecniche di analisi e di visualizzazione nei GIS e dei relativi utilizzi, mentre il terzo verte sull'utilizzo pratico di un software GIS; gli argomenti trattati sono:

Modulo 1: La rappresentazione cartografica
 
Conoscenza della rappresentazione cartografica nei GIS, partendo dai fondamenti di geodesia, di topografia e cartografia.
 
Modulo 2: Sistemi GIS

Conoscenza delle componenti dei GIS, dai dati raster ai dati vettoriali, al processo di modellizzazione della realtà nei sistemi informativi territoriali, al concetto di topologia, all'analisi spaziale.

Modulo 3: Uso di un software GIS

Conoscenza dell'utilizzo di un software GIS. I temi e gli argomenti della cerificazione sono indipendenti da uno specifico software, e coprono una serie di funzionalità di uso quotidiano che sono comuni a differenti software GIS. In questo momento i software approvati per questo modulo sono:

  • ARCGIS ESRI
  • QGIS

Tra le attività di competenza del Test Center ECDL GIS, vi è quella di erogare corsi di preparazione al conseguimento della Certificazione ECDL GIS, seguendo rigorose norme di qualità e uniformità.

In ogni anno solare vengono organizzati 3 corsi di preparazione per il conseguimento della Certificazione ECDL GIS secondo i periodi di seguito indicati:

 Primo corso  febbraio - marzo
 Secondo corso  giugno - luglio
 Terzo corso  settembre - ottobre

Ogni corso avrà una durata di 36 ore (12 per modulo) e sarà articolato in 6 giornate.