Cinzia Caggia

Professore ordinario di Microbiologia agraria [AGR/16]
Ufficio: Via Santa Sofia, 100 - 1° piano
Email: ccaggia@unict.it
Telefono: 095 7580218
Sito web: orcid.org/0000-0002-2688-9536
Orario di ricevimento: Tutti i giorni per appuntamento


Notizie personali

Nata a Vittoria (RG) il 19 settembre 1971

Nazionalità: Italiana

CF: CGGCNZ7159M088E

Sposata e Madre di tre figli: Roberta (04/03/2004); Stefano (08/04/2005); Germano (11/10/2010)

Contatti: ccaggia@unict.it; 095-7580218

Università degli Studi di Catania: Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A), via Santa Sofia, 98 95124 Catania (CT), I piano.

Professore Ordinario di Microbiologia Agraria (SSD: AGR16)

 

Catania 10/02/2019

 

Dal 3 luglio 2018 e’ professore ordinario di Microbiologia Agraria (SSD AGR16) presso l'Università degli Studi di Catania.  

Vice-Presidente per il triennio 2018-2021 della Società Italiana di Microbiologia Agro-Alimentare e Ambientale (SIMTREA), in seno alla quale, dal 2009 e’ membro dell’Osservatorio della didattica, e dal 2016 componente del Consiglio Direttivo.

Dal 2001 al 2018 e’ stata professore associato di Microbiologia Agraria (SSD AGR16) presso l'Università degli Studi di Catania. Dal 2001 svolge attività di docenza per i corsi di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari, Scienze e Tecnologie Agrarie e Biotecnologie Agrarie. Dal 2001 e’ componente di Collegio di Dottorato di Ricerca ed e’ stata responsabile scientifico di 7 tesi di dottorato di ricerca. E’ responsabile scientifico di numerosi progetti di ricerca con aziende locali, nazionali e internazionali e collabora con numerosi centri di ricerca e Universita’ italiane e straniere.

E’ docente proponente, per l’Università di Catania, dell’accordo ERASMUS con l’Universidad de Extremadura, Spain. E’ coordinatore nazionale del Global Food Microbiology Teachers Network; è registrata all’Albo ANVUR degli Esperti Disciplinari per la valutazione dei corsi di studio nell’area Scienze Agrarie.

E’ stata Segretario della Giunta del Coordinamento Nazionale dei Corsi di Studio in Scienze e Tecnologie Alimentari (COSTAL) e, dal 2014, componente del gruppo di esperti per il test sulle competenze disciplinari (TECO-D), settore Food, Area delle Scienze Agrarie. E’ attualmente inserita nell’Albo REPRISE degli Esperti Scientifici (Miur) per le sezioni: ricerca di base; ricerca industriale. E’ stata revisore per la VQR 2011-2014 per conto dell’ANVUR (GEV 02,05, 06, 07), valutatore esterno di progetti per l’attribuzione di assegni di ricerca, valutatore per Bando di Ateneo nazionali. Dal 2016 e’ iscritta all’albo del Roster di esperti individuali al servizio della Strategia regionale di Specializzazione Intelligente, come Esperto Tematico agro-alimentare della Regione Siciliana. E’ stata valutatore di progetti PRIN, di progetti FIRB, di progetti SIR, e ha fatto parte dell'Albo degli Esperti CIVR per l'esercizio della valutazione della ricerca nazionale (VTR), organizzato dal Comitato di Indirizzo per la Valutazione della Ricerca (CIVR).

Ha avuto numerosi incarichi istituzionali e ministeriali. E’ stata Presidente di Consiglio di Corso di Studio, vice direttore di Dipartimento, componente di Commissione Paritetica Docenti Studenti Dipartimentale, rappresentante dei professori associati in seno alla giunta di Dipartimento, componente di commissione per la conferma in ruolo dei ricercatori del SSD AGR16, componente di commissione per un concorso di un posto di ricercatore, e responsabile della Sezione di Microbiologia Agroalimentare. E’ stata membro effettivo di commissioni per l’ammissione e la valutazione finale di dottorato di ricerca e di numerose commissioni per l’abilitazione all’esercizio della professione di Tecnologo Alimentare.

Svolge attività di revisore per numerose riviste scientifiche internazionali del settore, dal 2017 e’ Editorial Board Member per la rivista “Journal of Food and Clinical Nutrition” ed e’ Topic Editor per la rivista Frontiers in Microbiology.

 

Formazione scientifica e professionale

1990: maturità scientifica presso l’Istituto Stanislao Cannizzaro di Vittoria (RG)

1995: Laurea con lode presso l'Università di Catania, in Scienze e Tecnologie Alimentari

1996: Abilitazione all’esercizio della professione di Tecnologo Alimentare, Universita’ degli Sudi di Napoli

1997-1998: Visiting student presso l'Institute of Wine Biotechnology dell'Università di Stellenbosch, in Sud Africa.

1999-2001: assegnista di ricerca (SSD AGR15), progetto "Impiego delle moderne tecnologie nella produzione degli alimenti"

2000: usufruisce di una borsa di studio "Contributo per l'aggiornamento scientifico dei docenti e dei tecnici laureati all'estero" e frequentato il Department of Viticolture and Enology di Davis, University of California, diretto dalla Prof.ssa L. Bisson, dove ha svolto una ricerca sulla proteomica delle proteine di membrana di ceppi di Saccharomyces cerevisiae coinvolti negli arresti di fermentazione.

2000: consegue titolo di dottore di ricerca in "Biotecnologie degli Alimenti" (XII Ciclo) presso l’Università di Catania, discutendo la tesi "Miglioramento genetico di ceppi di lievito di interesse vinario", svolta, in parte, presso l'Institute of Wine Biotechnology dell'Università di Stellenbosch, in Sud Africa.

2000: cultore della materia per le discipline di Microbiologia Agraria.

2001: presa di servizio in qualità di professore associato di Microbiologia Agraria (SSD AGR16) presso l’Università degli Studi di Catania.

2017: Abilitazione alla I fascia, BANDO D.D. 1532/2016, SETTORE CONCORSUALE 07/I1, MICROBIOLOGIA AGRARIA (dal 28/3/2017 al 28/3/2023, art. 16, comma 1, Legge 240/10).

2018: presa di servizio in qualità di professore ordinario di Microbiologia Agraria (SSD AGR16) presso l’Università degli Studi di Catania.

 

 

Incarichi Istituzionali

Dal 2019 e’ vice presidente eletta della Società Italiana di Microbiologia Agraria, Alimentare e Ambientale (SIMTREA).

Dal 2018 e’ Responsabile dell’Assicurazione della Qualità del Di3A.

Dal 2018 e’ componente del “Centro di Ricerca Interdipartimentale per l'implementazione dei processi di monitoraggio fisico, chimico e biologico nei sistemi di biorisanamento e di acquacoltura”.

Dal 2016 e’ CORE GROUPS COORDINATOR per l’Italia del Global Food Microbiology Teachers Network.

Dal 2012 al 2016 è stata Presidente del Consiglio di Corso di Studio di Scienze e Tecnologie Alimentari, L26 (Universita’ degli Studi di Catania).

Dal 2015 è registrata all’Albo ANVUR di degli Esperti Disciplinari per la valutazione dei CdS nell’area Scienze Agrarie.

Nel triennio 2016 - 2019 e’ stata Consigliere eletta in seno al Direttivo SIMTREA.

Nel triennio 2015-2018 è stata componente del Comitato Tecnico Scientifico del Consorzio di Tutela del Formaggio Piacentinu Ennese.

Dal 2014, su proposta del Coordinamento Nazionale dei Corsi di Studio in Scienze e Tecnologie Alimentari (COSTAL), è componente del gruppo di esperti per il test sulle competenze disciplinari (TECOD), settore Food, nell’ambito dell’area Scienze Agrarie.

Dal 2014 al 2019 è stata componente del Consiglio di Presidenza del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente.

Dal 2013 al 2019 è stata Segretario della Giunta del Coordinamento Nazionale dei Corsi di Studio in Scienze e Tecnologie Alimentari (COSTAL).

Nel triennio 2013-2017 e’ stata componente del Comitato Scientifico del Consorzio di Ricerca Filiera Lattiero Casearia di Ragusa.

Dal 2013 è docente di riferimento per il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari (L26) di Catania.

Dal 2013 al 2014 è stata Responsabile della Sezione di Microbiologia Agroalimentare del Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agroalimentari e Ambientali, e dal 2014 al 2018 della medesima Sezione del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente.

Dal 2012 è componente del Gruppo di Gestione Qualità sia per il corso di laurea triennale che per il corso di laurea magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Università degli Studi di Catania.

Dal 2009 è membro dell’Osservatorio della Didattica per la SIMTREA.

E’ stata componente della Commissione Paritetica Docenti Studenti per il Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agroalimentari e Ambientali; membro rappresentate dei professori di II fascia in seno alla giunta del Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agrarie e Alimentari; vice Direttore del Dipartimento di Orto Floro Arboricoltura e Tecnologie Agro-Alimentari; membro di numerose commissioni tra cui si citano quelle relative a: esami di abilitazione alla professione di Tecnologo Alimentare; conferma in ruolo dei Ricercatori Universitari per il SSD AGR/16; copertura posti di ricercatore universitario (SSD AGR/16); esami finali di dottorato di ricerca in numerose sedi; esami di ammissione al dottorato di ricerca; accesso ai corsi di tirocinio formativo attivo per la classe A-057/Scienze degli Alimenti; accesso ai corsi di laurea triennali Scienze e Tecnologie Alimentari - Scienze e Tecnologie Agrarie e Pianificazione e Tutela del Territorio e del Paesaggio.

 

Attività didattica

Dal 1996 svolge attività didattica curriculare e integrativa per i corsi di studio incardinati presso di Di3A. Dal 2001 è titolare del corso di Microbiologia degli Alimenti, per il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari. Per il medesimo corso di laurea ha tenuto i corsi di Microbiologia degli Alimenti Fermentati, Microbiologia Generale, Tecniche Microbiologiche, Genetica dei Microrganismi, Microbiologia Ambientale e Biotecnologie degli Alimenti Fermentati. Per il corso di laurea magistrale in Biotecnologie Agrarie LM7 tiene il modulo di Genetica dei Microrganismi. Per il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Agrarie ha tenuto il corso di Microbiologia Agraria.

Ha svolto attività didattica per il Tirocinio Formativo Attivo II ciclo Classe A057 – “Scienza degli Alimenti” del modulo di Microbiologia degli Alimenti (A.A. 2014-2015)

Ha svolto attività didattica per il Master Universitario di II livello in "Gestione della sicurezza e della qualità nelle filiere agro-alimentari" modulo 5.6: “Analisi del Rischio Microbiologico” (A.A. 2012-2013 e A.A. 2011-2012).

 

Attività di ricerca

L'attività di ricerca e’ condotta nell’ambito della microbiologia degli alimenti, con particolare riguardo alla sicurezza microbiologica, allo studio del dinamismo della popolazione microbica, alla selezione di ceppi di interesse biotecnologico, quali batteri lattici, batteri acetici e lieviti, per la costituzione di starter. In particolare, interesse di studio sono gli alimenti di origine animale, tra cui formaggi tradizionali e non, e gli alimenti di origine vegetale, tra cui olive da tavola. Gli argomenti di ricerca riguardano lo studio della sicurezza microbiologica degli alimenti e la garanzia della sicurezza e la tutela della tipicità degli alimenti, attraverso lo studio ecologico del dinamismo della popolazione. Ulteriori tematiche di ricerca riguardano lo studio delle caratteristiche probiotiche di ceppi isolati da matrici alimentari per la messa a punto di alimenti innovativi e/o bevande funzionali, con particolare attenzione all’influenza dei ceppi sulle dinamiche del microbiota intestinale umano. Recenti attività di ricerca sono rivolte alla studio del microbiota vaginale e alla diffusione dell’antibiotico resistenza, in ceppi del genere Enterococcus isolati sia da matrici ambientali che da matrici alimentari e in ceppi di Escherichia coli, isolati da alimenti di origine animale.

I risultati di tali attività di ricerca sono riassunti in 204 prodotti di ricerca, di cui 63 indicizzati su SCOPUS. Gli indicatori di produttività al 26/01/2019 sono: H-Index: 24; N. of document: 63; total citation: 1472 (https://www.scopus.com).

 

Progetti finanziati da enti pubblici

2018: Progetto bando Attraction and International Mobility. Attività 3 1 ricercatore linea 1. Titolo del progetto “Upgrading di formaggi siciliani attraverso la formulazione di prodotti funzionali a ridotto contenuto di grasso”. Approvato.

2018: proposta progettuale per la richiesta di Dottorati innovativi con caratterizzazione industriale del PON RI 2014-2010 a.a. 2017/2018 Ciclo XXXIV. Titolo Proposta: “Valorizzazione di sottoprodotti dell’industria olearia attraverso la produzione di nuovi alimenti e ingredienti funzionali - Olive oil by-products as a new functional food and source of nutritional food ingredients”. Positivamente valutato ma non finanziato.

2016-2018. Piano Triennale della Ricerca 2016-2018: PRA “Impiego biotecnologico di microrganismi e di composti naturali antimicrobici nel settore agro-alimentare”. Attività: “Studio degli ecosistemi microbici agro-alimentari”. Finanziato.

2018-2020. Programma Regionale di Sviluppo Rurale 2014-2020 Regione Calabria- Misura M16.2. “Innovazioni tecnologiche di prodotto e di processo per la valorizzazione della filiera del suino apulo-calabrese”. Attività: “Individuazione di marcatori biologici per tracciare la sicurezza microbiologica di prodotti freschi e trasformati di origine animale”. In attesa di esitazione.

PRIN 2017. Titolo del progetto di ricerca: “Integrated and sustainable approach to poultry production chain by enhanced animal resilience and improved meat quality and safety”. In attesa di esitazione.

2018. P.O. FESR SICILIA 2014/2020 Obiettivo Tematico 1 – Ricerca, Sviluppo Tecnologico e Innovazione Obiettivo specifico 1.1 - Incremento dell’attività di innovazione delle imprese. Azione 1.1.3 - Sostegno alla valorizzazione economica dell'innovazione attraverso la sperimentazione e l'adozione di soluzioni innovative nei processi, nei prodotti e nelle formule organizzative, nonché attraverso il finanziamento dell'industrializzazione dei risultati della ricerca. Progetto codice 07TP1039000074. Titolo Progetto: “Approccio integrato per la valorizzazione e l’innovazione della filiera olivicola attraverso la produzione di olive da tavola probiotiche”. Finanziato.

2018: P.O. FESR SICILIA 2014/2020. Azione 1.1.5- Sostegno all’avanzamento tecnologico delle imprese attraverso il finanziamento di linee pilata e azioni di validazione precoce dei prodotti e di dimostrazione su larga scala. Titolo Progetto: “BioTrak: Definizione e qualificazione di un sistema innovativo di tracciabilità e certificazione di filiere zootecniche caratterizzate dall’utilizzo mangimistico di biomasse residuali del settore olivicolo”. Attività 1: “Validazione dell’effetto della variazione della dieta sul benessere animale (bovini in lattazione e bovini da carne) attraverso l’individuazione di marcatori di microbioma fecale ruminale. Attività 2: “Individuazione di markers biologici per la sicurezza microbiologica di prodotti di origine animale”. In attesa di esitazione.

2018: P.O. FESR SICILIA 2014/2020. Azione 1.1.5- Sostegno all’avanzamento tecnologico delle imprese attraverso il finanziamento di linee pilata e azioni di validazione precoce dei prodotti e di dimostrazione su larga scala. In attesa di esitazione.

2018. PO FESR2014/2020 – 1.2.3; - Supporto alla realizzazione di progetti complessi di attività di ricerca e di sviluppo su poche aree tematiche di rilievo e all'applicazione di soluzioni tecnologiche funzionali alla realizzazione delle strategie di S3 Obiettivo specifico 1.2 - "Rafforzamento del Sistema Innovativo Regionale e Nazionale". Titolo del progetto: Sicilia INVISTA. Codice Progetto 144511020025. ATTIVITA’ FILIERA AGRUMICOLA “Realizzazione di succhi funzionali attraverso la messa a punto di un nuovo formulato funzionale in grado di garantire la vitalità e la funzionalità di ceppi probiotici aggiunti”. ATTIVITA’ FILIERA OLIVICOLA: “Ottimizzazione dei processi produttivi della filiera olivicola siciliana anche mediante l’utilizzo di sistemi di supporto alle decisioni e biotecnologie sostenibili”. ATTIVITA’ FILIERA ORTICOLA: “Stabilità microbiologica di prodotti orticoli funzionalizzati”. ATTIVITA’ FILIERA ZOOTECNICA: “Realizzazione di un Formaggio Pecorino salutistico”. In attesa di esitazione.

2017. Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal PNR 2015-2020 (Avviso MIUR n. 1735 del 13 07 2017) a valere sulle risorse del PON ed FSC. Titolo Progetto: “Miglioramento delle produzioni agroalimentari mediterranee in condizioni di carenza di risorse idriche” (Water4AgriFood). OR 1 - Grey Water: Sviluppo di linee di trattamento e di disinfezione innovative delle acque reflue. Attività 1.3: Riuso agricolo di acque reflue domestiche trattate per l’irrigazione di colture ortive da pieno campo. Task 1.3.1: Prove di riuso agricolo delle acque reflue urbane trattate mediante un sistema di fitodepurazione. In attesa di esitazione. Approvato.

2017. Progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nelle 12 aree di specializzazione individuate dal PNR 2015-2020 (Avviso MIUR n. 1735 del 13 07 2017) a valere sulle risorse del PON ed FSC. Titolo Progetto: “Conservabilità, qualità e sicurezza dei prodotti ortofrutticoli ad alto contenuto di servizio (POFACS). Attività prevista A7.2. “Validazione della stabilità microbiologica dei prodotti per l’individuazione di obiettivi di sicurezza alimentari (FSO) Assessment of microbiological stability of products for the identification of Food Safety Objectives (FSO)” nell’ambito del O.R.7 Innovazioni in post-raccolta per implementare la sicurezza del prodotto. In attesa di esitazione.

2012/16: KBBE.2012.3.5-03 - Water4Crops – Biotechnological waste water treatments and reuse in agronomical systems Call: FP7-KBBE-2012-6 “EU Integrating biotreated wastewater reuse and valorization with enhanced water use efficiency (WEF) to support the Green Economy in EU and India”; Work Programme 2012 “Cooperation” Theme 2: Food, Agriculture and Fisheries and Biotechnology; Activity 2.3: Life sciences, biotechnology and biochemistry for sustainable non-food products and processes; Area 2.3.5: Environmental biotechnology.

2012/14: Progetto PON 02_00451_3361909 SHELF-LIFE, Titolo del progetto: “Utilizzo integrato di approcci tecnologici innovativi per migliorare la shelf-life e preservare le proprietà nutrizionali di prodotti agroalimentari”. Titolo attività: “Miglioramento della qualità e della shelf-life di vegetali di IV gamma mediante la messa a punto di strategie rivolte al contenimento della carica microbica”;

 

 

 

 

 

 

 

2015-2017. Progetto MISE “Uso sostenibile dei sottoprodotti provenienti dalla lavorazione industriale degli agrumi”. Attività 4.3: “Utilizzazione del pastazzo come ammendante e innovazioni nel processo di compostaggio”. Finanziato.

2015-2017. Progetto MISE “Uso sostenibile dei sottoprodotti provenienti dalla lavorazione industriale degli agrumi”. Attività 4.3: “Utilizzazione del pastazzo come ammendante e innovazioni nel processo di compostaggio”. Finanziato.

2012/16: KBBE.2012.3.5-03 - Water4Crops – Biotechnological waste water treatments and reuse in agronomical systems Call: FP7-KBBE-2012-6 “EU Integrating biotreated wastewater reuse and valorization with enhanced water use efficiency (WEF) to support the Green Economy in EU and India”; Work Programme 2012 “Cooperation” Theme 2: Food, Agriculture and Fisheries and Biotechnology; Activity 2.3: Life sciences, biotechnology and biochemistry for sustainable non-food products and processes; Area 2.3.5: Environmental biotechnology.

2007/13: Misura 124 del PSR 2007/13– Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare, e in quello forestale “Applicazioni di processi innovativi per la valorizzazione dei prodotti e dei sottoprodotti della filiera olivicola” (domanda n. 9475002326). Titolo attività: “Impiego di ceppi selezionati per la fermentazione di olive da tavola al naturale”. GURS n° 29 del 26/06/2009.

 

Progetti di Ateneo (2008-2018)

2015-2017.  FIR2014-Università degli Studi di Catania “Definizione di criteri di progettazione e gestione di sistemi di fitodepurazione per il trattamento delle acque reflue provenienti da attività produttive in ambiente mediterraneo”. Codice progetto 1191 D3. Finanziato.

2008 e 2011: “Studio delle caratteristiche tecnologiche di ceppi di L. rhamnosus per la fermentazione di nuovi alimenti probiotici”;

2007: “Batteri lattici e amine biogene negli alimenti tradizionali”;

2005/06: “Sicurezza e shelf-life di insalate di IV gamma”;

2004/05 “Monitoraggio molecolare della popolazione di lieviti in paste acide per l’industria panaria”;

2008 e 2011: “Studio delle caratteristiche tecnologiche di ceppi di L. rhamnosus per la fermentazione di nuovi alimenti probiotici”

 

Progetti di trasferimento tecnologico (2008-2018)

2017-2020. Dicofarm Spa. “Effetti del Lactobacillus rhamnosus GG (ATCC53103) in ambito oncologico. Titolo attività AGR16 “Analisi degli effetti del Lactobacillus rhamnosus GG su cellule neoplastiche in vitro”

2017-2018. Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco-A.C.R.A.F. Spa. “Studio BETREAT: Studio di fase III per valutare l’efficacia di un ovulo vaginale con una nuova combinazione antimicotica (contenente benzidamina HCL 6 mg ed Econazolo nitrate 150 mg) nel trattamento della candidosi vulvo-vaginale non complicata VVC”.

2018-2019. MISTER BIO FOOD s.r.l., Crespadoro (VI) e FRESCOLAT s.r.l., Caerano San Marco (TV). Titolo del progetto: “Set-up di un prodotto fermentato a base di riso integrale germogliato funzionalizzato attraverso l’aggiunta di ceppi probiotici e valutazione della biodisponibilità di molecole bioattive”

2018. Enfarma srl Misterbianco (CT). Titolo del progetto: “Caratterizzazione funzionale e attività antimicrobica di ceppi di origine umana”

2018. Laborest Italia Srl, Nerviano (Milano). Titolo del progetto: “Isolamento e caratterizzazione di ceppi di batteri lattici di origine umana”

2016-2017. MISTER BIO FOOD s.r.l., Crespadoro (VI) e FRESCOLAT s.r.l., Caerano San Marco (TV). Titolo del progetto: “Studio e messa a punto di uno yogurt funzionale a base di riso germogliato”

2016-2017: Azienda Ospedaliero-Universitaria “Policlinico-Vittorio Emanuele” Clinica Ostetrica e Ginecologica. Tiolo del progetto: “Identificazione dei lattobacilli e studio di differenti terapie sul microbiota vaginale di soggetti affetti da vaginiti batteriche”

2016-2017: Argital di F. Ferraro & C. s.n.c., Modica, RG. Titolo del progetto: “Studio della shelf-life di prodotti Argital”

2016-2017. Giuseppe Rosso Societa’ Agricola Unipersonale Arl (Ragusa). Titolo del progetto: “Studio della shelf-life di conserve vegetali”

2016-2017: La Cava s.r.l., Catania. Titolo del progetto: “Studio degli effetti dell'aggiunta di ceppi di batteri lattici a valenza probiotica durante la stagionatura del formaggio Canestrato siciliano"

2016-2017: Salute in Campo s.r.l., Brescia. Titolo del progetto: “Studio dell’effetto battericida di detergenti alcalini in impianti sportivi in erba sintetica”

2014/15: Ag Pharma s.r.l., Roma. Titolo del progetto: “Studio degli effetti della lattoferrina e del probiotico sul microbiota vaginale di soggetti affetti da vaginiti batteriche attraverso approcci molecolari coltura-indipendente”

2010/11: ARGITAL di F. Ferraro & C. s.n.c., Modica, RG. Titolo del progetto: “Controllo microbiologico dei prodotti cosmetici durante le differenti fasi di produzione e confezionamento” (Responsabile scientifico);

2009/10: NOOS, s.r.l., Roma. Titolo del progetto: “Culture-independent approach to study human gastro-intestinal microbiota after assumption of a probiotic strain of Lactobacillus reuteri”

2008/09: Assessorato Agricoltura e Foreste, Regione Siciliana. Titolo del progetto: “Costituzione di una ceppoteca di batteri lattici autoctoni per la fermentazione di olive da tavola siciliane”

2008/09: Kraft Foods, Northfield, Illinois, USA. Titolo del progetto: “Characterization of wild lactic acid bacteria isolated from minimally processed vegetables for their ability to produce flavour compounds in model cheese system”

2008/09: Assessorato Agricoltura e Foreste, Regione Siciliana. Titolo del progetto: “Qualità e sicurezza della frutta di IV gamma dal campo alla tavola”.

 

Partecipazione a collegi di dottorato di Ricerca

Dal 2017 è membro del Collegio dei Docenti per il Dottorato di Ricerca in “Biotecnologie” (codice DOT1708221).

Dal 2012 al 2016 è stata Presidente del Consiglio di Corso di Studio di Scienze e Tecnologie Alimentari, L26 (Universita’ degli Studi di Catania).

Dal 2014 al 2016 è stata membro del Collegio dei Docenti per il Dottorato Internazionale in “Agricoltural, Food and Environmental Science”, dell'Università degli Studi di Catania.

Dal 2001 al 2014 è stata membro del Collegio dei Docenti per il Dottorato di Ricerca in "Scienze e Tecnologie Alimentari".

 

Relatore delle seguenti tesi di dottorato

1. “Genomic and phenotypic characterization of Lactobacillus strains from human and food origin” (XXIV) in collaborazione con il Prof. De Vos W del "Department of Basic Veterinary Sciences, Division of Microbiology and Epidemiology”, University of Helsinki, Finland.

2. “Probiotics features of food-associated Lactobacillus rhamnosus strains (XXII ciclo) svolta in collaborazione con l'Institute of Food Research of Norwich (UK), Model Gut Exploitation Platform.

3. “Characterization of a novel bacteriocin to be used as food-preservative"(XXII ciclo).

4. “Bacterial ecology in minimally processed vegetables and application of a bacteriocin as biopreservatives” (XX ciclo), in collaborazione con il Prof. Todd R. Klaenhammer, Department of Food Science of North Caroline State University (USA), nell’ambito del progetto “Functional genomic analysis of bacteriocin production in lactic acid bacteria”

5. “Caratterizzazione della popolazione di batteri lattici isolati durante il processo di vinificazione” (XVIII ciclo);

6. “Identificazione dei batteri acetici isolati da aceto balsamico tradizionale” (XVII ciclo) svolta in collaborazione con il Lehrstuhl für Mikrobiologie Technische Universität München, Germany.

 

E’ tutor della tesi di dottorato: “Study of antibiotic resistance in enterococci strains from different sources” (XXXI ciclo), in collaborazione con la Prof. Teresa Coque, Hospital Universitario Ramòn y Cajal, Madrid, Spain.

E’ stata co-tutor per la tesi di dottorato: “Lactobacillus rhamnosus: a versatile probiotic species for food and human applications” (XXVIII ciclo), svolta in collaborazione con Prof. E. Zoetendal, Laboratory of Microbiology, Wageningen University, the Netherlands.

 

Organizzazione o partecipazione convegni/congressi nazionali e internazionali

2019: Presidente del Comitato Organizzatore del 5th International Conference on Microbial Diversity “Microbial diversity as a source of novelty”, Catania, 25-27 settembre 2019.

Nel 2018 e’ stata Presidente del Comitato Organizzatore del 3th Global Halal Forum “MENA - Sicilia:connettere le intelligenze e creare futuro”, organizzato in collaborazione con l'Halal Research Council e l’Ordine dei Tecnologi Sicilia e Sardegna, Catania 17-18 ottobre 2018.

Nel 2018 e’ stata relatore su invito per la Sessione 3 – Biodiversità microbica e qualità degli alimenti per il XII Convegno nazionale sulla Biodiversità 2018, Teramo, 13-15 giugno, con la Keynote lecture “Le colture starter nell'era post-genomica”.

Nel 2017 e’ stata Presidente del Comitato Organizzatore del “Global Halal Forum”, organizzato con la collaborazione dell’l'Halal Research Council, Palermo, 26-27 maggio 2017.

Nel 2017 e’ stata relatore su invito alla Giornata Studio “Una Buona Dieta Aiuta a Prevenire i Tumori” organizzata dalla AIRC a Catania, 12 maggio 2017. Intervento: “I Probiotici in 3D”.

Nel 2017 e’ stata relatore su invito alla Tornata dell'Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio in Sicilia, 9-10 novembre 2017. Intervento: “Ruolo dei batteri lattici nella fermentazione delle olive da tavola”

Nel 2016 e’ stata presidente del Comitato Organizzatore del "Two days Specialized Training Workshop on Halal Industry (Food, Cosmetics & Logistic), Ragusa 6 e 7 maggio 2016.

Nel 2015 ha organizzato, in collaborazione con l’AIRC (Delegazione di Catania) della Giornata di studio Agricoltura, Alimentazione e Salute, 19 marzo 2015 presso il Di3A.

 

Esperienza editoriale

2018: Topic Editor per il Research Topic “Vegetable Matrix as a Source of Nutritional and Microbial Value for Healthy Food” lanciato nella sessione Frontiers in Microbiology and Food Nutrition and Food Science Technology (https://www.frontiersin.org/research-topics/7521/vegetable-matrix-as-a-source-of-nutritional-and-microbial-value-for-healthy-food).

 


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina
ANNO ACCADEMICO 2018/2019


ANNO ACCADEMICO 2017/2018


ANNO ACCADEMICO 2016/2017


ANNO ACCADEMICO 2015/2016

Principali linee di ricerca

  • Popolazioni microbiche di alimenti fermentati (formaggi, olive da tavola, paste acide, vino, etc).
  • Caratterizzazione fenotipica e genotipica di microrganismi di interesse alimentare. Identificazione genotipica di microrganismi a livello di specie e di ceppo
  • Sicurezza microbiologica degli alimenti: Isolamento e identificazione di patogeni; Impiego di tossine killer di lievito per la bio-conservazione; Isolamento ed impiego di lieviti per il controllo biologico di  muffe patogene in post-raccolta; Studio di batteriocine.
  • Messa a punto di colture starter per alimenti fermentati: Caratterizzazione biotecnologica di ceppi microbici; Validazione dei processi tecnologici su scala di laboratorio e su impianto pilota  
  • Selezione di ceppi di lieviti dotati di caratteristiche enologiche particolari
  • Enzimi di origine microbica: Studio di b-glucosidasi da differenti specie di lieviti per applicazioni in ambito enologico e per la deamarizzazione/detossificazione biologica
  • Vegetali di IV gamma

Dal 2001 coordina il gruppo di Microbiologia Agraria, dell’Università degli di Catania.

Tutor per un assegno di ricerca per il SSD AGR16 dal titolo "Studio delle popolazioni microbiche dei vegetali di IV gamma (2009-2010).

Tutor per un assegno di ricerca per il SSD AGR16 dal titolo "Ruolo dei microrganismi vitali ma non coltivabili negli alimenti fermentati (2004-2006).

E’ stata tutor per una borsa di post-dottorato dal titolo "Studio della popolazione microbica di impasti acidi naturali mediante applicazione della PCR-DGGE" (2002-2004).

E’ stata responsabile scientifico per il progetto "Isolamento e caratterizzazione di lieviti e batteri lattici da olive da tavola in salamoia” nell’ambito delle "Iniziative di ricerca diffusa: Progetto Giovani Ricercatori” (2001-2003).

Dal 2013 è Responsabile della Sezione di Microbiologia Agroalimentare del Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agroalimentari e Ambientali, e dal 2014 della medesima Sezione del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A).

Il SSD AGR16 dell’Università di Catania, afferente in toto al Di3A, si e’ distinto per i risultati ottenuti dalla Valutazione della Qualità della Ricerca (VQR 2011-2014), come indicato nella tabella 4.9, per l’indice R (pari a 1.33) e per la posizione raggiunta tra i gruppi AGR16 in Italia (Rapporto ANVUR VQR 2011-2014). 

 

Responsabilità scientifica e partecipazione a progetti di ricerca

Progetti finanziati da enti pubblici

2015-2017. “Uso sostenibile dei sottoprodotti provenienti dalla lavorazione industriale degli agrumi”. Attività 4.3: “Utilizzazione del pastazzo come ammendante e innovazioni nel processo di compostaggio”. Progetto finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico (collaboratore scientifico);

2012-2016: KBBE.2012.3.5-03 - Water4Crops – Biotechnological waste water treatments and reuse in agronomical systems Call: FP7-KBBE-2012-6 “EU Integrating biotreated wastewater reuse and valorization with enhanced water use efficiency (WEF) to support the Green Economy in EU and India”; Work Programme 2012 “Cooperation” Theme 2: Food, Agriculture and Fisheries and Biotechnology; Activity 2.3: Life sciences, biotechnology and biochemistry for sustainable non-food products and processes; Area 2.3.5: Environmental biotechnology (collaboratore scientifico);

2012-2014: Progetto PON 02_00451_3361909 SHELF-LIFE, Titolo del progetto: “Utilizzo integrato di approcci tecnologici innovativi per migliorare la shelf-life e preservare le proprietà nutrizionali di prodotti agroalimentari”. Titolo attività: “Miglioramento della qualità e della shelf-life di vegetali di IV gamma mediante la messa a punto di strategie rivolte al contenimento della carica microbica” (collaboratore scientifico);

2007-2013: Misura 124 del PSR 2007-2013 - Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare, e in quello forestale “Applicazioni di processi innovativi per la valorizzazione dei prodotti e dei sottoprodotti della filiera olivicola” (domanda n. 9475002326). Titolo attività: “Impiego di ceppi selezionati per la fermentazione di olive da tavola al naturale”. GURS n° 29 del 26/06/2009 (Responsabile azione di ricerca);

2002-2005: Progetto MIURIsolamento e caratterizzazione dei ceppi di batteri lattici implicati nella fermentazione malolattica su mosti di uva di riferimento rappresentative del territorio. Studio comparato della popolazione microbica presente in campo ed in cantina dopo trattamento con enzimi”, (n° protocollo: 9106). Programma di Ricerca Industriale a finanziamento 297/99. Titolo del progetto “Nuovi sistemi integrati per la salvaguardia delle caratteristiche nutrizionali ed organolettiche dei vini del mezzogiorno”, Cantina Sociale dell’Alto Belice, Palermo (Responsabile scientifico); 

2002-2004: Progetto MIPAFAnalisi sensoriale e microbiologica di agrumi affettati pronti per il consumo”, Unità di Microbiologia Operativa 6-AZ-4B, Sezione n. 4, “Utilizzo alternativo al consumo fresco di frutti di agrumi”, nell’ambito del progetto “Ricerche e Sperimentazione nel Settore dell’Agrumicoltura Italiana” (Responsabile scientifico dell’Unità di Microbiologia);

2002-2004: Progetto PRIN 2002Effetti delle basse e bassissime pressioni parziali di ossigeno sulla vitalità di cellule di Listeria innocua inoculate in un sistema alimentare modello”. Titolo ricerca “Studio degli effetti delle basse e bassissime pressioni parziali di ossigeno sulla qualità degli alimenti al consumo” (codice progetto 2002078159) (Responsabile scientifico di Unità di Ricerca).

 

 

Conto terzi

2017-2020. Dicofarm Spa. “Effetti del Lactobacillus rhamnosus GG (ATCC53103) in ambito oncologico. Titolo attività AGR16 “Analisi degli effetti del Lactobacillus rhamnosus GG su cellule neoplastiche in vitro”

2017-2018. Aziende Chimiche Riunite Angelini Francesco-A.C.R.A.F. Spa. “Studio BETREAT: Studio di fase III per valutare l’efficacia di un ovulo vaginale con una nuova combinazione antimicotica (contenente benzidamina HCL 6 mg ed Econazolo nitrate 150 mg) nel trattamento della candidosi vulvo-vaginale non complicata VVC”.

2018-2019. MISTER BIO FOOD s.r.l., Crespadoro (VI) e FRESCOLAT s.r.l., Caerano San Marco (TV). Titolo del progetto: “Set-up di un prodotto fermentato a base di riso integrale germogliato funzionalizzato attraverso l’aggiunta di ceppi probiotici e valutazione della biodisponibilità di molecole bioattive”

2018. Enfarma srl Misterbianco (CT). Titolo del progetto: “Caratterizzazione funzionale e attività antimicrobica di ceppi di origine umana”

2018. Laborest Italia Srl, Nerviano (Milano). Titolo del progetto: “Isolamento e caratterizzazione di ceppi di batteri lattici di origine umana”

2016-2017. MISTER BIO FOOD s.r.l., Crespadoro (VI) e FRESCOLAT s.r.l., Caerano San Marco (TV). Titolo del progetto: “Studio e messa a punto di uno yogurt funzionale a base di riso germogliato”

2016-2017: Azienda Ospedaliero-Universitaria “Policlinico-Vittorio Emanuele” Clinica Ostetrica e Ginecologica. Tiolo del progetto: “Identificazione dei lattobacilli e studio di differenti terapie sul microbiota vaginale di soggetti affetti da vaginiti batteriche

2016-2017: Argital di F. Ferraro & C. s.n.c., Modica, RG. Titolo del progetto: “Studio della shelf-life di prodotti Argital

2016-2017. Giuseppe Rosso Societa’ Agricola Unipersonale Arl (Ragusa). Titolo del progetto: “Studio della shelf-life di conserve vegetali”

2016-2017: La Cava s.r.l., Catania. Titolo del progetto: “Studio degli effetti dell'aggiunta di ceppi di batteri lattici a valenza probiotica durante la stagionatura del formaggio Canestrato siciliano"

2016-2017: Salute in Campo s.r.l., Brescia. Titolo del progetto: “Studio dell’effetto battericida di detergenti alcalini in impianti sportivi in erba sintetica”  

 

Inviti a tenere conferenze o seminari

2018. Candidatura ad ospitare il 5th International Conference on Microbial Diversity 2019 “Microbial diversity as a source of novelty”, Catania dal 25 al 27 settembre 2019.

2018. Relatore su invito al XII Convegno nazionale sulla Biodiversità 2018, Teramo, 13-15 giugno 2018. Keynote lecture per la Sessione 3 – Biodiversità microbica e qualità degli alimenti. “Le colture starter nell'era post-genomica”  

2017. Relatore su invito alla Giornata Studio “Una Buona Dieta Aiuta a Prevenire i Tumori”. Catania, 12 maggio 2017. Intervento: “I Probiotici in 3D”.

2017. Relatore su invito alla Tornata dell'Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio in Sicilia, 9-10 novembre 2017. Intervento: “Ruolo dei batteri lattici nella fermentazione delle olive da tavola”

2017. Componenti del Comitato Scientifico del “Two days Specialized Training Workshop on Halal Industry (Food, Cosmetics & Logistic), Ragusa 6 e 7 maggio 2016. E’ stata componente del Comitato Scientifico del "Global Halal Forum”, organizzato in collaborazione con l'Halal Research Council, a Palermo dal 26 al 27 maggio 2017.   

Organizzatore, in collaborazione con l’AIRC (Delegazione di Catania) della Giornata di studio Agricoltura, Alimentazione e Salute, 19 marzo 2015 presso il Di3A.

Promozione internazionalizzazione

2018. Docente proponente, per l’Università di Catania, dell’accordo ERASMUS-Studio 2018-2021 (Food Processing) con PRODUCCIÓN ANIMAL Y CIENCIA DE LOS ALIMENTOS GRADO EN INGENIERÍA DE LAS INDUSTRIAS AGRARIAS Y ALIMENTARIAS (BADAJOZ) - Universidad de Extremadura, Spain.

2017. Tutor scientifico del TRAINING AGREEMENT tra l’Università degli Studi di Catania e Instituto Ramón y Cajal de Investigación Sanitaria (IRYCIS; www.irycis.es).

2016. Coordinatore nazionale del Global Food Microbiology Teachers Network.

 

Tutor per scambi internazionali

2018-2019. Long-term internship (novembre 2018-aprile 2019) per il dott. Benkaddour Bachir, PhD Student University of Biskra Mohamed Khider, Algeria

2018-2019. Long-term internship (luglio-dicembre 2018) per il dott.  Muhammad Azam, PhD Student del Food Technology National lnstitute of Food Science and Technology, University of Agriculture Faisalabad, Pakistan

2017-2018. Long-term internship (novembre 2017- maggio 2018) per la dott.ssa Mokdad Feyza Halima, PhD Student at University of Oran 1 Ahmed Ben Bella Algeria, Algeria

2017 (aprile-dicembre). PhD Student Mobility. Dott.ssa Nunziatina Russo presso Instituto Ramón y Cajal de Investigación Sanitaria (IRYCIS; www.irycis.es).

2015. Supervisor per una short-term internship per il dott. SAOUDI Zineddin, PhD Student at Instituts de la Nutrition de l’Alimentation et des Technologie Agro-Alimentaire (I.N.A.T.A-A.), University Constantine 1, Algeria.

2008. Supervisor per 3 studenti dell'Universitade de Sao Paulo of Brazil che hanno lavorato su progetti di ricerca rispettivamente: "Survival of Lactobacillus rhamnosus strains in jam-based medium", "Shelf-life evaluation of jam and marmalades with probiotic propierties" e "Technological and microbiological aspects of minimally processed vegetables".

2003.Responsabile scientifico per la borsa "Contributi per la promozione dell'addestramento alla ricerca scientifica di laureandi e neolaureati presso Università ed Istituti di ricerca italiani e stranieri", per il progetto "Characterization of the flavor formation capabilities of bacteria isolated from Pecorino cheese" svolto presso il Department of Flavour Nutrition and Ingredient at NIZO Food Research company in Ede (The Netherlands).

Impegno in attività di Life long Learning per la didattica

2018. Selezionata per la partecipazione al Progetto di Aggiornamento e Qualificazione Professionale per i docenti dell’Ateneo, finanziato dal MIUR (rettorale prot. n. 102012 deI 19/09/2017), dal titolo “Staff Development per docenti Senior”, finalizzato al "Teaching Learning Designers", nell’ambito del “Progetto di qualificazione e aggiornamento delle competenze del personale docente sui processi di apprendimento, sull'innovazione e sulle metodologie didattiche” (45 ore).

 

Responsabilità in qualità di tutor scientifico di tesi di dottorato di ricerca

1. “Genomic and phenotypic characterization of Lactobacillus rhamnosus strains from human and food origin” (XXIV ciclo), svolta in collaborazione con il Prof. De Vos W del "Department of Basic Veterinary Sciences, Division of Microbiology and Epidemiology”, University of Helsinki, Finland;

2. “Probiotics features of Lactobacillus spp. for human use” (XXII ciclo), svolta in collaborazione con l'Institute of Food Research of Norwich (UK), Model Gut Exploitation Platform;

3. “The role of lactic acid bacteria in vegetable preservation" (XXII ciclo);

4. “Bacterial ecology in minimally processed vegetables and application of a bacteriocin as biopreservatives” (XX ciclo), in collaborazione con il Prof. Todd R. Klaenhammer, Department of Food Science of North Caroline State University (USA), nell’ambito del progetto “Functional genomic analysis of bacteriocin production in lactic acid bacteria”;

5. “Caratterizzazione della popolazione di batteri lattici isolati durante il processo di vinificazione” (XVIII ciclo);

6. “I batteri dell’aceto balsamico tradizionale: caratteristiche fenotipiche e molecolari” (XVII ciclo) svolta in collaborazione con il Lehrstuhl für Mikrobiologie Technische Universität München, Germany;

E’ stata co-tutor per la tesi di dottorato: “Lactobacillus rhamnosus: a versatile probiotic species for food and human applications” (XXVIII ciclo), svolta in collaborazione con il prof. E. Zoetendal, Laboratory of Microbiology, Wageningen University, The Netherlands.

E’ tutor della tesi di dottorato: “Study of antibiotic resistance in enterococci strains from different sources” (XXXI ciclo), in collaborazione con la prof.ssa Teresa Coque, Hospital Universitario Ramòn y Cajal, Madrid, Spain.

 

 

 

 

 

11/03/2019
Micorbial Diversity 2019

 

A nome della Società Italiana di Microbiologia Alimentare, Agraria e Ambientale (SIMTREA), sono lieta di annunciare la V Edizione del Congresso Internazionale Microbial Diversity 2019, che si terrà in Sicilia dal 25 al 27 settembre 2019, presso la prestigiosa sede del Monastero dei Benedettini, Catania.

L’evento è organizzato dall'Università di Catania, dall’Università di Palermo, in collaborazione con il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'Analisi Economico Agraria (CREA), la European Microbiological Societies (FEMS), la International Commission on Food Microbiology

LEGGI TUTTO

10/03/2019
lezione 11 marzo genetica dei micorganismi

Cari Studenti,

il presente avviso per confermare che lunedi' 11 marzo la lezione di genetica dei microrganismi non si terra'.

Il docente

Cinzia Caggia

28/02/2019
inizio lezioni di genetica

Si comunica agli Studenti interessati che le lezioni di Genetica dei Microrganismi avranno inizio mercoledi 6 marzo. Il docente

 

31/01/2019
Avviso esami

Si precisa che gli esami previsti per il 7 febbraio si terranno in aula 4, via Santa Sofia, 100.

Il docente
Prof.ssa Cinzia Caggia

25/01/2019
Differimento esami di profitto

Si informano gli studenti interessati che gli esami di profitto di microbiologia degli alimenti (L26) e di genetica dei microrganismi (LM7) sono differiti a giovedi 8 febbraio 2019, alle 9.30.

Il docente
Prof.ssa Cinzia Caggia

18/12/2018
calendario delle esercitazioni in laboratorio

Microbiologia degli Alimenti AA 2018-2019

 

Calendario delle esercitazioni in laboratorio per gli studenti del II anno del corso di studio in Scienze e Tecnologie Alimentari L26.

martedì 8 gennaio dalle 15.00 alle 17.00

giovedì 10 gennaio 12.00-14.00

venerdì 11 gennaio 9.00-11.00

lunedì 14 gennaio dalle 10.00 alle 12.00

martedì 15 gennaio dalle 15.00 alle 17.00

giovedì 17 gennaio dalle 12.00 alle 14.00

venerdì 18 gennaio dalle 9.00 alle 11.00.

 

Si precisa che saranno ammessi alle esercitazioni in laboratorio solo gli studenti che hanno partecipato

LEGGI TUTTO

08/11/2018
lezioni del 15 e del 26 novembre 2018

Si informano gli studneti interessati (II anno L26) che le lezioni di Microbiologia degli Alimenti previste per giovedi 15 novembre e lunedi 26 novembre non si terrano.

Il Docente

Cinzia Caggia

11/07/2018
prolungamento del 12 luglio 2018-Caggia


Si informano gli Studenti interessati che il prolungamento concordato per il 12 luglio e' annullato. Si conferma, quale unica data del secondo appello di luglio, quella di mercoledi' 25 luglio. Il Docente - Prof.ssa Cinzia Caggia

 

 

 

18/06/2018
Avviso orario esami del 18/6/2018

Si informano gli studenti interessati che gli esami previsti per lunedi' 18 giugno 2018 avranno inizio alle ore 13.30.

 

06/12/2017
avviso esami 18 dicembre 2017

Si informano gli studenti interessanti che gli esami previsti per giorno 18 dicembre sono spostati a giorno 21 dicembre. 

27/11/2017
avviso lezione di giorno 1 dicembre

Si informano gli studenti interessati che la lezione di Microbiologia degli Alimenti prevista per venerdi' 1 dicembre non si terra' per consentire la partecipazione al convegno finale del progetto "Uso sostenibile dei sottoprodotti della lavorazione industriale degli agrumi" che si terra' presso l'aula magna del Polo Tecnologico.

27/11/2017
lezione 1 dicembre 2017

Si informano gli studneti interessati che la lezione di Microbiologia degliAlimenti di giorno 1 dicembre non si terra'.

10/11/2017
Lezioni Prof. Caggia 15 e 16 novembre

Si avvisano gli studenti interessati che le lezioni di Microbiologia degli Alimenti (L26), prevista per mercoledi' 15 novembre dalle 12.00 alle 14.00 e di Genetica dei Microrganismi (LM7), prevista per giovedi' 16 novembre dalle 12.00 alle 14.00 non si terranno per impegni istituzionali del docente.

08/11/2017
Cambio orario lezione del 9 novembre

Si avvisano gli studenti interessati che la lezione di Genetica dei Microrganismi di giorno 9 novembre si svolgera' dalle 11.00 alle 13.00 anziche' dalle 12.00 alle 14.00.  

02/11/2017
avviso lezione del 3 novembre 2017

Si informano gli studenti interessati che venerdi' 3 novembre la lezione di MIcrobiologia degli Alimenti non si terra'. Il Docente Prof.ssa Cinzia Caggia

 

20/10/2017
Lezioni Genetica dei microrganismi

Si informano gli studenti interessati che le lezioni di Genetica dei microrganismi, previste per il 24 e il 26 ottobre, non si terranno. Il Docente: Prof.ssa Cinzia Caggia 

20/10/2017
Lezione MIcrobiologia degli Alimenti 25 ottobre 2017

Si informano gli Studenti interessati che la lezione di MIcrobiologia degli Aliemnti prevista per mercoledi' 25 ottobre non si terra'. Il Docente: Prrof.ssa Cinzia Caggia

 

 

 

15/10/2017
Lezione del 17 ottobre 2017

Si avvisano gli studenti del I anno del corso magistrale in Biotecnologie Agrarie che la lezione di Genetica dei Microrgansimi del 17 ottobre non si terra' Il Docente: Cinzia Caggia

 

 

 

27/09/2017
Avviso (orario e aula) prolungamento per il 29 settembre 2017

Si informano gli studenti interessati che gli esami di Microbiologia Generale e degli Alimenti, previsti per giorno 29 settembre 2017, si terrano presso l'aula 4 (via Santa Sofia, 98) a partire dalle ore 11.00.

Grazie

Cinzia Caggia 

21/09/2017
avviso esami 22 settembre 2017

Si avvisano gli studenti interessati che gli esami di Microbiologia generale e degli alimenti previsti per venerdi' 22 settembre avranno inizio alle ore 11.00.

Gli studenti con specifiche e provate esigenze di urgenza sono invitati alle 9.00 presso lo studio del docente.

Grazie

Cinzia Caggia 

06/09/2017
astensione esami di profitto

Si comunica agli studenti interessati

che giorno 7 settembre 2017 la sottoscritta si asterrà dallo svolgimento degli esami di profitto, secondo
le modalita' previste dallo sciopero dagli esami di profitto proclamato per la sessione autunnale dell'anno accademico 2016-2017.

03/07/2017
Avviso Prolungamento

Cari studenti,

si confermano le date del prolungamento per il 12 e il 14 luglio presso l'aula 4 di via Santa Sofia. Il Docente: Caggia Cinzia